Tesi Mobile Marketing: presentazione

marzo 9, 2012

Iab seminar 2011 e mobile marketing

dicembre 5, 2011

Si è svolta  a Milano il 2 dicembre, pressto il MiCo Gate, la seconda edizione dello IAB Seminar, evento dedicato ad approfondire tematiche legate al mondo del web e della comunicazione interattiva. In questa edizione, il seminario è stato dedicato  al Mobile Marketing grazie alla forte crescita che questo ramo del marketing sta avendo anche in Italia.

La tematica è stata affrontata da rappresentanti di IAB, da player del settore ed esperti per dare risalto all’aspetto strategico dello strumento e agli investimenti in mobile advertising all’interno delle campagne di comunicazione e promozionali. Le chiavi di successo, in particolare, sono parse chiare a tutti gli operatori, confermando le teorie che vedono  il Social e la Geolocalizzazione come fattori trainanti del settore.

I documenti relativi al Seminario si possono scaricare qui: IAB Seminar 2011


Regole di ingaggio del mobile marketing

novembre 28, 2011

In un articolo di giugno pubblicato su Mashable intitolato , 4 Rules of Engagement for Mobile Marketing, Carla Paschke, direttore del reparto Innovazione Mobile di Engauge ha parlato di quelle che sono 4 regole di ingaggio da utilizzare nella pianificazione strategica di campagne di mobile marketing.

Secondo Carla, una delle caratteristiche che rendono gli smartphone uno dei più potenti media è il fatto che non si limitano a dire ai brands cosa vogliono i consumatori, ma dove questi si trovano e cosa stanno facendo nei diversi momenti della giornata. 
Attraverso gli smarphone, i consumatori sono in grado di rispondere in tempo reale alle campagne di marketing, e questo ne influenza sia la portata sia la direzione. Si tratta di una conversazione a tutti gli effetti bidirezionale.

Rilasciare una nuova applicazione per quanto brillante è solo l’inizio. I brands devono motivare le persone ad agire attraverso la progettazione di campagne dinamiche e flessibili come lo è il mercato mobile, che ora include una varietà di messaggi e contenuti: la ricerca, il sociale, i video,la  musica, i giochi, i pagamenti e i servizi basati sulla localizzazione e sulla realtà aumentata.

I brands hanno bisogno di una profonda conoscenza del mondo in cui le applicazioni mobili possono guidare i consumatori e come programmare campagne che spingano a una specifica call-to-action in relazione a date di lancio, prove di prodotto e campagne correlate, sia online che offline. Per questo c’è la necessità di un monitoraggio in tempo reale delle informazioni  che provengono dalle applicazioni mobile e social media, oltre a un livello di dettaglio in grado di adeguare l’esperienza dalla massa a un livello individuale.

Per sfruttare a pieno le potenzialità del mobile, piuttosto che sviluppare una serie di iniziative una tantum, deve essere implementata una solida base strategica e un’integrazione delle applicazioni con il mobile web.

Date queste premesse, Carla offre una rassegna di quattro regole di ingaggio da considerare:

1. Inviare messaggi utili, non messaggi statici o senza significato

Il messaggio deve assumere un valore all’interno dell’overload informativo a cui è sottoposto quotidianamente il consumatore. Deve essere un elemento utile nel processo di filtraggio dell’informazione.

2. Creare conversazioni bidirezionali che costruiscano valore per il brand

I consumatori apprezzano che il loro loro input abbia qualche effetto e premiano i brands che li sanno ascoltare.

3. Socializzare i contenuti e le campagne attraverso le conversazioni

L’interazione diretta è la nuova ‘moneta’ introdotta dai social network. E’ necessario integrare il feedback proveniente dai consumatori, raggiungendoli attraverso il mobile nei luoghi in cui si trovano.

4. Capire e sfruttare i dati di utilizzo

La rilevanza è sia la sfida sia l’opportunità della capacità di raccolta dati degli smartphone. Il messaggio deve diventare tanto flessibile da adattarsi alle diverse sfaccettature del consumatore moderno


Convegno sui New Tablet e le applicazioni business

ottobre 10, 2011

Martedì 25 ottobre 2011  alle 9:30 si terrà presso l’Aula Rogers del Politecnico di Milano il convegno di presentazione della ricerca “New Tablet & Business Application” promossa dalla School of Management del Politecnico di Milano.

La Ricerca ha analizzato i principali ambiti applicativi dei dispositivi New Tablet, identificando i settori, le famiglie professionali e i processi di business maggiormente impattati, con l’obiettivo di comprendere le reali potenzialità del paradigma dell’Application Store e analizzando i casi di introduzione (o di volontà di futura adozione) dei New Tablet a supporto dei processi di business. Sono stati inoltre analizzati l’interesse degli utenti in ambito business e le eventuali resistenze.

Per maggiori informazioni: Osservatorio News Tablet & Business Application

Per partecipare: osservatori.net


I trends fondamentali del mobile internet

settembre 1, 2011

Con l’avvicinarsi nella data fatidica prevista per il sorpasso del mobile web rispetto alla navigazione tradizionale da desktop (2013-15), le aziende si stanno preparando a questa nuova era cercando di prevedere i mutamenti e i trend di settore.

previsioni mobile web 2015

In un info-grafico realizzato da Microsoft Tag, in particolare, si trovano riassunti gli elementi più interessanti delle tendenze in grado di guidare le aziende nella stesura e pianificazione delle proprie strategie di mobile marketing.  Questi trend evidenziano ancora una volta come siano gaminglocalizzazione e socializzazione a essere predominanti nel mondo del mobile internet.

mobile web trend

L’elemento di social networking via mobile in America addirittura supera già gli accessi via desktop. Gli americani spendono in media 2,7 ore al giorno in attività di socializzazione via mobile web (vedi anche L’uso degli smartphone negli Stati Uniti by Google).

uso mobile amerca

social networking via mobile

L’info-grafo completo si può trovare a questo indirizzo: Mobile by the Numbers


Evento Think Mobile by Google Italia

agosto 24, 2011
 Lunedì 26 Settembre 2011, dalle 9:00 alle 17:00, si terrà il primo evento italiano dedicato al Mobile organizzato da Google (Italia). La giornata, intitolata appunto Think Mobile with Google, avrà luogo presso la Triennale di Milano in Viale Emilio Alemagna, 6 e vedrà la partecipazione di tutti i maggiori player del mercato, dalle aziende del settore ai centri media, mobile specialist e sviluppatori.
All’evento saranno affrontati i temi caldi che infervorano già da qualche tempo non solo l’area mobile ma anche tutto il mercato digitale e il mondo del marketing: chi sono i nuovi utenti mobili? Qual è il loro rapporto con gli smartphones? A fronte di un cambiamento del comportamento dei consumatori e della loro fruizione di contenuti e informazioni, le aziende sono chiamate ad identificare nuove strategie di marketing?
Nel pomeriggio è previsto inoltre un workshop dedicato agli sviluppatori.

 


Gli italiani e i tablet

luglio 28, 2011

A quanto sostiene una ricerca condotta da Lewis svela gli italiani non sono poi così ostili alla tecnologia come potrebbe sembrare in apparenza.

Un quarto dei partecipanti al sondaggio infatti che vanta una grande passione e una buona conoscenza del mondo tecnologico, mentre solo il 9% dimostra ancora qualche ostilità. Il dato forse più sorprendente riguarda la capacità di “problem solving”: il 61%, in caso di problemi con il proprio pc cerca autonomamente la soluzione.

Per quel che riguarda i dispositivi mobili, il 68% degli intervistati  dichiara di utilizzare il cellulare per sms, mms e chiamate e il 23% ne fa un uso evoluto, navigando in rete e sfruttandone tutte le potenzialità. Questo ci porta al mondo dei tablet.

Il 75%, del pannel non disdegnerebbe avere un dispositivo tablet e addirittura il 7% lo desidera fortemente. A onor di cronaca il 18% non ne conosce l’esistenza.

La conseguenza inaspettata di questo dato è indubbiamente l’assottigliarsi della fetta di utenza italiana avversa alle tecnologie.

Articolo originale: Tablet, italiani primi in Europa


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: